Lorenzo Manigrasso  
   TARANTO - L'ANGOLO DEI RICORDI Lorenzo Manigrasso racconta ...
 Le poesie di Raffaella
E' un vero piacere ospitare la giovane poetessa Raffaella. Una tipica bellezza pugliese, alta, bruna, capelli lunghi, vincitrice, alcuni anni fa, di un concorso di bellezza.
Trovo le sue poesie molto profonde e significative.
Penso che Raffaella sia una donna romantica che per amore, in passato, ha molto sofferto.
Secondo me la sua vena artistica va coltivata e questa pubblicazione sia di sprono a continuare.
Lorenzo Manigrasso


"Soffici nuvole bianche si muovono pigre nell'azzurro del cielo dando forma a sogni di bambina.

Morbidi passi sull'erba infinita, carezzano i piedi freschi di rugiada.

Petali di fiori colorati donati dal vento, sussurrano un pensiero di pace e di amore."




"Le tue catene mi attanagliano il cuore.

Respirami accanto e sapro' che vivi.

La tua anima a un passo dalla mia. Ma un baratro ci divide.

Respirami accanto e sapro' che vivi."




" Tu sei per me come il rosso di un tramonto.

Lo guardo m'inebria ma non mi riscalda.

A poco a poco ecco che scompare.

Lasciando i miei occhi per sempre in cerca dei tuoi."




Dedicata alla mamma

"IO VIVEVO IN TE PRIMA CHE TU MI STRINGESSI

QUANDO POTESTI FARLO IO GIA' TI CONOSCEVO.

NON SAPEVO ANCORA DIRLO MA TU ME LO INSEGNASTI.

SI...IL TUO NOME. SPECIALE,UNICO E INSOSTITUIBILE.

NON SEI MAI STATA COSI' MA LO SEI DIVENTATA PER ME,

PER AMOR MIO.

FINO ALLA FINE E' COSI' CHE TI CHIAMERO',

FINO ALLA FINE LO SARAI PER ME.

QUANDO TI LASCERO', QUANDO MI LASCERAI,

SARO' ANCORA TUA.

COME TANTO TEMPO FA NON POTRAI VEDERMI,

MA SAPRAI CHE ESISTO...

E UN GIORNO MI STRINGERAI...ANCORA.

ALLORA SARA' COME RINASCERE!"




"VORREI VOLARE LIBERA E SENZA MTA.

ATTORNO AL MONDO E ATTRAVERSO IL TEMPO.

E POI POSARMI SUL DORSO DELLA SAPIENZA"




"LE PAROLE SONO PIETRE.

LANCIATE DA LONTANO SONO ANCORA PIU' FORTI E DURE.

IMPIETOSE CI AMMAZZANO L'ANIMA


LE PAROLE SONO NUVOLE.

IMPALPABILI MA VERE.

BIANCHE E PURE.

S' INNALZANO E CI PIOVONO ADDOSSO INFINITA DOLCEZZA."




"NELLA TEMPESTA DELL'ANIMA

SI RIVOLTA IL MIO DESIDERIO DI VIVERE.

MENTRE CERCO UNA RISPOSTA

RISCOPRO IL CALORE DI UN'INVINCIBILE ESTATE!"




"GOCCE DI RUGIADA APPESE A FILI D'ERBA.

LACRIME DI PIOGGIA ASCIUGATE DAL VENTO.

SUSSURRI SBIADITI DI CIELI LONTANI.

NASCE IL SOLE DIETRO LE NUVOLE.

SPLENDENTE. CALMO. MAESTOSO.

SALE PIANO E COPRE OGNI COSA."



Lorenzo Manigrasso  lorenzo@manigrasso.it  www.manigrasso.it